Presidi

I Presidi della Rete sono stati individuati dalle regioni e revisionati dal Centro di Coordinamento.

I Presidi della Rete sono individuati tra quelli in possesso di documentata esperienza in attività diagnostica e terapeutica specifica per le malattie o per i gruppi di malattie rare, nonché di idonea dotazione di strutture di supporto e di servizi complementari, ivi inclusi, per le malattie che lo richiedono, servizi per l'emergenza e per la diagnostica biochimica e genetico-molecolare.

Ciascun Presidio costituisce riferimento per alcune delle malattie rare contenute nell’apposito elenco ministeriale, in base alla documentata esperienza in attività diagnostica e terapeutica specifica.

È in via di aggiornamento e revisione l’elenco dei Presidi deputati alla diagnosi e cura delle malattie rare.